Skip to content

La Facoltà di Diritto Canonico coltiva e promuove le discipline canonistiche alla luce della legge evangelica e in riferimento al diritto comune e universale della Chiesa, con una particolare attenzione al diritto francescano.

Obiettivo principale della Facoltà è fornire agli studenti capacità, conoscenze e strumenti indispensabili allo svolgimento dei futuri incarichi amministrativi, consultivi, didattici e giudiziali: il fine è perseguito con un’offerta formativa articolata in tre cicli di studio, che conducono al conseguimento dei gradi accademici di licenza e dottorato in diritto canonico.

Per ulteriori approfondimenti sulla proposta formativa della Facoltà, l’articolazione dei cicli di studio, i programmi dei corsi, gli orari, ecc., è possibile consultare l’Annuario accademico, disponibile nell’area dedicata al download.

Primo ciclo

Il primo ciclo ha durata biennale ed è finalizzato allo studio delle discipline filosofiche, giuridiche e teologiche propedeutiche alla formazione canonistica e all’ammissione al secondo ciclo.

Secondo ciclo

Il secondo ciclo è mirato allo studio del Codice di diritto canonico e del diritto francescano ed è destinato agli studenti che hanno completato il biennio propedeutico offerto dalle facoltà di dIritto canonico o il quinquennio e sessennio filosofico-teologico proposto dalle facoltà e dagli studi teologici; nel secondo caso il Decano potrà ritenere necessario la frequenza dei corsi di Istituzioni generali di diritto canonico e di latino.

Il programma è distribuito su tre anni accademici e termina con l’elaborazione della tesina, il superamento dell’esame de universo Codice e il conseguimento del grado accademico di licenza in diritto canonico.

Terzo ciclo

Il terzo ciclo ha durata annuale ed è finalizzato allo studio degli aspetti concreti della prassi canonica nonché all’elaborazione e pubblicazione della tesi, che consente il raggiungimento del grado accademico di dottorato in diritto canonico.

Il ciclo è destinato agli studenti che hanno conseguito la licenza in diritto canonico con un voto pari o superiore a 8,5/10; ulteriore requisito è la conoscenza, oltre alla madrelingua, di tre lingue moderne.

Accordo con la Facoltà di Diritto Canonico della Pontificia Università della Santa Croce

Le facoltà di diritto canonico della Pontificia Università Antonianum e della Pontificia Università della Santa Croce hanno messo a punto un accordo di collaborazione in vista della libera frequenza dei corsi opzionali, seminari ed esercitazioni di prassi canonica.

In virtù dell’accordo gli studenti iscritti ai cicli di licenza e dottorato in diritto canonico potranno frequentare i corsi opzionali, i seminari e le esercitazioni di prassi canonica previsti dai rispettivi piani di studio presso l’una o l’altra facoltà di diritto canonico, previo consenso del Decano e senza aggravio economico.

Contatti e orari di ricevimento

Il Decano della Facoltà di Diritto Canonico, prof. Michele Sardella, risponde al numero 0670373524 e all’indirizzo e-mail diritto@antonianum.eu. Riceve nelle giornate del lunedì, martedì e mercoledì, dalle 8:30 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 17:30. In alternativa è possibile concordare un appuntamento.

Approfondimento della proposta formativa

Per approfondire la proposta formativa della Facoltà è possibile consultare l’Annuario accademico disponibile nell’area dedicata al download.

Corpo docente

Per la presentazione del corpo docente vai a Home>Ateneo>Corpo docente>Facoltà di Diritto Canonico.

Area Riservata

Torna su