Skip to content

La Facoltà di Diritto Canonico coltiva e promuove le discipline canonistiche, con un’enfasi particolare sullo studio del diritto della vita consacrata e, più specificamente, degli istituti religiosi, grazie a un esame approfondito delle rispettive istituzioni canoniche e strutture organizzative.

Allo stesso tempo la Facoltà propone un percorso formativo personalizzato sia ai laici sia ai chierici non appartenenti agli istituti religiosi, con l’obiettivo di condurre a una formazione canonistica d’eccellenza e favorire l’acquisizione di competenze teoriche e pratiche di alto livello, indispensabili per navigare con sicurezza nella complessità del panorama ecclesiale contemporaneo.

La Facoltà, inoltre, offre agli studenti appartenenti alla famiglia francescana l’opportunità di approfondire la storia giuridica e le normative vigenti nella propria famiglia religiosa, in collaborazione con la Scuola Superiore di Studi Medievali e Francescani.

Gli obiettivi appena descritti sono perseguiti con un’offerta formativa articolata in tre cicli di studio – primo o propedeutico, secondo e terzo – che conducono al conseguimento dei gradi accademici di licenza e dottorato in diritto canonico; nel corso dell’anno accademico sono anche previsti seminari e workshop, affidati a qualificati esperti nel campo del diritto canonico, alla luce di un approccio integrato che mira ad assicurare quella comprensione teorica e competenza pratica indispensabili per affrontare le sfide attuali e future della Chiesa nel rispetto dei suoi valori e principi fondamentali.

Per ulteriori approfondimenti sulla proposta formativa della Facoltà, l’articolazione dei cicli di studio, i programmi dei corsi, gli orari, ecc., è possibile consultare l’Annuario accademico, disponibile nell’area dedicata al download.

Primo ciclo

Il primo ciclo ha durata biennale ed è finalizzato allo studio delle discipline filosofiche, giuridiche e teologiche propedeutiche alla formazione canonistica e all’ammissione al secondo ciclo.

Il programma è concordato con il Decano all’avvio dell’anno accademico.

Secondo ciclo

Il secondo ciclo è mirato allo studio del Codice di diritto canonico e del diritto francescano ed è destinato agli studenti che hanno completato il biennio propedeutico offerto dalle facoltà di dIritto canonico o il quinquennio e sessennio filosofico-teologico proposto dalle facoltà e dagli studi teologici – il Decano potrà ritenere comunque necessaria la frequenza dei corsi di istituzioni generali di diritto canonico e di latino.

Il programma è distribuito su tre anni accademici e termina con l’elaborazione della tesina, il superamento dell’esame de universo Codice e il conseguimento del grado accademico di licenza in diritto canonico.

Vai al programma dei corsi offerti nell’anno accademico 2024-2025.

Terzo ciclo

Il terzo ciclo ha durata annuale ed è finalizzato allo studio degli aspetti concreti della prassi canonica nonché all’elaborazione e pubblicazione della tesi, che consente il raggiungimento del grado accademico di dottorato in diritto canonico.

Il ciclo è destinato agli studenti che hanno conseguito la licenza in diritto canonico con un voto pari o superiore a 8,5/10.

Vai al programma dei corsi offerti nell’anno accademico 2024-2025.

Contatti

Il Decano della Facoltà di Diritto Canonico, prof. Michele Sardella, risponde al numero 0670373524 e all’indirizzo e-mail diritto@antonianum.eu

Approfondimento della proposta formativa

Per approfondire la proposta formativa della Facoltà è possibile consultare l’Annuario accademico disponibile nell’area dedicata al download.

Corpo docente

Per la presentazione del corpo docente vai a Home>Ateneo>Corpo docente>Facoltà di Diritto Canonico.

Area Riservata

Torna su