Skip to content

Iniziativa online “Maria via di pace tra le culture: una nuova dimensione della mariologia”

  • News

La Cattedra di Studi Mariologici “Beato Giovanni Duns Scoto” della Facoltà di Teologia della Pontificia Università Antonianum promuove, dalla seconda settimana di maggio 2020, l’iniziativa online Maria via di pace tra le culture: una nuova dimensione della mariologia, a cura dei proff. Stefano Cecchin e Gian Matteo Roggio.

L’iniziativa sarà articolata in due corsi online, dedicati ai temi Maria, donna di Israele e figura interreligiosa — mercoledì, dalle 17:30 alle 19:00 — e Maria nella pastorale della Chiesa cattolica: storia e prospettive; — giovedì, dalle 17:30 alle 19:00 — distribuiti ciascuno su quattro incontri da novanti minuti, i corsi saranno offerti in diretta tramite la piattaforma di comunicazione e collaborazione unificata Microsoft Teams, accessibile tramite app da PC, tablet e smartphone.

Con i due cicli di lezioni la Cattedra vuole proporre un’introduzione alla dimensione transdisciplinare della figura di Maria in un panorama di inculturazione nelle varie dimensioni del vissuto religioso, etico, ecologico e culturale della Casa comune.

La partecipazione all’iniziativa è gratuita ed è destinata ai possessori di, almeno, un diploma di maturità, equipollente o superiore; al termine delle lezioni sarà rilasciato, su richiesta dei singoli iscritti, un attestato di partecipazione.

Stefano Cecchin è Presidente della Pontificia Academia Mariana Internationalis ed è studioso della mariologia in generale e della mariologia francescana in particolare.

Gian Matteo Roggio è docente incaricato di dogmatica e mariologia presso la Pontificia Facoltà Teologica “Marianum” ed è studioso del fenomeno delle apparizioni mariane.

Partecipazione ai corsi

Le domande di partecipazione all’uno o l’altro corso dovranno giungere, tramite l’apposito modulo di iscrizione all’indirizzo e-learning@antonianum.eu, corredate da una copia del documento di identità e del diploma di maturità, equipollente o superiore — il modulo di iscrizione e i documenti richiesti potranno essere inviati previa acquisizione da scanner o, più semplicemente, fotocamera.

È opportuna una particolare attenzione nella sottoscrizione dell’informativa sulla privacy allegata al modulo di iscrizione, in particolare, all’ultima pagina, nell’espressione del consenso alle riprese video fotografiche, indispensabile per partecipare a un’iniziativa offerta nella modalità della videolezione.

A seguito dell’accettazione delle domande gli iscritti riceveranno le istruzioni e le credenziali di accesso alla piattaforma Microsoft Teams.

È previsto un numero massimo di 25 partecipanti per ogni corso; se le richieste di partecipazione si riveleranno superiori, non saranno prese in considerazione le eventuali domande giunte dagli studenti già iscritti alla Pontificia Università Antonianum.

La partecipazione ai corsi è gratuita; è comunque gradita una donazione, anche minima, alla Pontificia Università Antonianum, per favorire e incentivare la promozione di analoghe, future iniziative.

Area Riservata

Torna su