Skip to content

Isabella di Francia sorella di san Luigi

  • News

L’Istituto Francescano di Spiritualità della Pontificia Università Antonianum ha promosso l’incontro di studio in occasione della presentazione di Isabella di Francia sorella di san Luigi, volume edito da Editrici Francescane a cura di Marco Bartoli, Jacques Dalarun e Sean L. Field.

Nel corso dell’incontro, martedì 19 marzo 2024, dalle 17:00, sono intervenuti Chiara Codazzi, Marco Bartoli e Gabriella Zarri.

«Chi conosce Isabella di Francia (1225-1270)? Sorella minore di Luigi IX, principessa capetingia oscurata dalla gloria del fratello, il re santo. Fondatrice dell’Ordine delle Sorelle minori? Per la prima volta la sua figura e la regola da lei composta vengono fatte conoscere in lingua italiana. Isabella, dopo aver rifiutato il matrimonio con l’imperatore Federico II, scelse la via della verginità continuando a vivere a corte. Nel 1263 il papa approvò la regola da lei composta per le Sorelle Minori: una regola di vita cristiana radicale ispirata a san Francesco. Con l’appoggio del fratello fondò il monastero di Longchamp (Parigi) restando ai margini, senza mai diventarne badessa, continuando la sua vita a corte, ispirando il governo di Luigi IX nella forte identità cristiana che lo caratterizzò. L’ordine delle Sorelle Minori da lei fondato fiorì in Francia, in Italia e soprattutto in Inghilterra. La sua figura si pone a fianco di quelle poche donne, come Chiara d’Assisi, che ebbero l’ispirazione e il coraggio di scrivere una regola per donne. Una figura poco conosciuta storicamente, ma che alimenta la comprensione del fenomeno francescano nell’Europa cristiana del Medioevo». Isabella di Francia sorella di san Luigi, a cura di Marco Bartoli, Jacques DalarunSean L. Field, Editrici Francescane, Padova, 2023.

Canale YouTube



Area Riservata

Torna su