Skip to content

La trasfigurazione e il Monte Tabor

  • News

È in libreria il volume La trasfigurazione e il Monte Tabor: letteratura, storia, archeologia, pubblicato, a cura di Paolo Carafa, Marco Guida, Alfonso Marini e Caterina Papi, da Edizioni Antonianum ed ETS, Edizioni Terra Santa e disponibile anche in formato e-book.

«Venerato già in epoca cananea, il monte Tabor vanta una lunga e articolata storia, nella quale si sono andati intrecciando culti religiosi e imprese militari. La sua posizione isolata nella fertile pianura di Esdrelon in Galilea e la sua particolare conformazione ne hanno fatto un luogo carico di valenze simboliche. Non stupisce, quindi, il fatto che, sebbene non esplicitato dal racconto evangelico, la tradizione cristiana, sin dalle origini, abbia posto sulla cima del Tabor l’episodio della Trasfigurazione di Gesù.

Questo volume, frutto della preziosa collaborazione tra la Pontificia Università Antonianum e la Sapienza Università di Roma, si presenta come un significativo contributo per la ricostruzione del percorso storico e culturale che ha avuto al centro il Tabor e gli avvenimenti ad esso connessi, soprattutto in riferimento alla narrazione biblica dell’Antico e del Nuovo Testamento. Il progetto di ricerca di cui questo volume raccoglie i risultati, ha coinvolto attivamente le discipline storiche, archeologiche, bibliche e filologiche e si è aperto al contributo di quelle linguistiche, teologiche, patristiche ed esegetiche».

Il volume raccoglie i contributi di: Salvatore Barbagallo; Vincenzo Battaglia; Luca Bianchi; Giuseppe Buffon; Paolo Carafa; Alessandro Cavicchia; Marco Galli; Marco Guida; Fortunato Iozzelli; Mattia Ippoliti; Juri Leoni; Umberto Longo; Alfonso Marini; Mary Melone; Pietro Messa; Matteo Munari; Marco Nobile; Caterina Papi; Laura Provera; Gianantonio Urbani.

Visualizza la copertina

Area Riservata

Torna su