Skip to content

Sessione di esami invernale

  • News

Lunedì 20 gennaio 2020 hanno avuto inizio gli appelli della sessione di esami invernale; la sessione terminerà venerdì 14 febbraio 2020. Nel suddetto periodo sarà sospeso, com’è consuetudine, il servizio di consultazione online degli esami sostenuti.

Visualizza il calendario degli appelli.

Si ricorda che per poter sostenere uno o più esami è necessario aver completato l’iscrizione online agli appelli e, prima ancora, l’iscrizione online alla sessione; gli studenti che vogliano sostenere uno o più esami su corsi offerti nei semestri precedenti sono tenuti a concordare le date di appello con i professori titolari.

Domande e risposte

Cosa sono l’“iscrizione alla sessione” e l’“iscrizione agli appelli” online?

Entro i termini indicati dalla Segreteria Generale lo studente può: a) accedere all’area riservata del sito della Pontificia Università Antonianum e, con la funzione Iscrizione alla sessione, segnalare gli esami che intende sostenere nella imminente sessione di esami; b) accedere all’area riservata del sito della Pontificia Università Antonianum e, con la funzione Iscrizione agli appelli, scegliere le date in cui intende sostenere gli esami segnalati.

Non è possibile completare l’iscrizione agli appelli se non è stata correttamente portata a termine l’iscrizione alla sessione.

Quando è possibile sostenere un esame?

Lo studente può sostenere un esame nelle tre sessioni disponibili nel corso dell'anno accademico: invernale – a cavallo dei mesi di gennaio e febbraio -, estiva – a giugno – e autunnale – a cavallo dei mesi di settembre e ottobre. Lo studente è altresì tenuto a sostenere l’esame entro le quattro sessioni di esami successive alla fine del corso.

È possibile ripetere un esame non superato?

Sì, è possibile ripetere un esame non superato – in caso di un secondo esito negativo la questione sarà, però, rimandata al Consiglio del Decano.

È possibile non sostenere un esame a cui è stata segnalata l’iscrizione con la funzione “Iscrizione alla sessione”?

Sì; tuttavia, poiché la circostanza potrebbe portare a spiacevoli situazioni a danno del professore esaminante, per ogni esame non sostenuto nonostante l’avvenuta iscrizione sarà richiesto il pagamento di 40 , a meno che il mancato sostenimento non sia dipeso da impedimenti improvvisi e ben documentabili. D’altra parte, il calendario accademico prevede che sia possibile modificare le iscrizioni alla sessione fino a una settimana prima dell’inizio degli appelli.

Come sono espressi i voti?

I voti sono espressi in decimi, con incrementi pari a 0,25: il voto minimo è pari a 6, quello massimo a 10.

Come sono comunicati i risultati degli esami?

Al termine della sessione di esami lo studente può consultare i risultati accedendo all'area riservata del sito web dellla Pontificia Università Antonianum.

Area Riservata

Torna su