Skip to content

Settimana Laudato si’

  • News

Se, come ha scritto papa Francesco nella lettera enciclica Laudato si’, «L’interdipendenza ci obbliga a pensare a un solo mondo, ad un progetto comune», è allora urgente dare risposta alla domanda: «Che tipo di mondo vogliamo lasciare a chi verrà dopo di noi?». Da qui l’invito del Santo Padre a partecipare alla Settimana Laudato Si’, dal 16 al 24 maggio 2020: una campagna globale in vista del anniversario della pubbicazione dell’Enciclica sulla cura della casa comune, annunciata da papa Francesco il 3 marzo 2020 in un videomessaggio sul canale YouTube di Vatican News.

L’impegno per l’ecologia integrale

Nei cinque anni trascorsi dalla pubblicazione della Laudato si’ la Pontificia Università Antonianum ha inteso innestare la sensibilità e le intuizioni dell’Enciclica in un ampio contesto accademico, sia con la creazione di una rete istituzionale sia con l’introduzione di una proposta formativa sul tema cruciale dell’ecologia integrale.

Nel quadro di quelle iniziative l’Università ha favorito l’adozione di una prospettiva interdisciplinare, ben consapevole sia dell’interconnessione tra la questione ambientale e quella antropologico-sociale sia delle potenzialità della tradizione francescana al servizio dell’integralità dell’approccio all’ambiente auspicata dal Santo Padre.

Tra i progetti così avviati meritano tra gli altri di essere ricordati:

la Rete Internazionale per l’Ecologia Integrale, caratterizzata da un intenso dialogo con la società civile e il mondo dell’impresa, e il Percorso professionale in ecologia integrale, distribuito su due anni accademici e mirato, previo riconoscimento degli studi già compiuti e/o frequenza di corsi integrativi al conseguimento dell’omonino diploma di specializzazione;

la tre giorni Natura e ambiente nel patto educativo: la bellezza fa l’uomo buono, tenutasi dal 14 al 16 gennaio 2020 in seno all’iniziativa Ricostruire il patto educativo globale, e il numero 1 (2020) di Antonianum, Periodicum Trimestre, interamente dedicato al dialogo e alla riflessione, sulla sulla scia dei ripetuti appelli del Santo Padre, sui modi della costruzione del futuro del pianeta — senza dimenticare che già nel 2017 le Edizioni Antonianum avevano dato alle stampe un numero speciale della suddetta rivista, l’Omaggio della Pontificia Università Antonianum all’enciclica “Laudato si’” di papa Francesco.

La Settimana Laudato si’

In osssequio all’invito di papa Francesco e con l’intento di dare nuovo risalto all’impegno fin qui profuso sui temi dell’ecologia integrale, la Pontificia Università Antonianum parteciperà, in collaborazione con l’Ufficio Generale per la Giustizia, Pace e Integrità del Creato dell’Ordine dei Frati Minori, alla Settimana Laudato Si’ con un ricco programma di iniziative, e tra esse Tre incontri online nel V anniversario dell’Enciclica, promossi da GPIC: Frati Minori d’Italia.

Nel corso della settimana saranno inoltre resi disponibili documenti video a testimonianza del dialogo condotto dall’Università con: le istituzioni nazionali e internazionali, per la promozione dei piani di sostenibilità; le forze armate impegnate nelle operazioni di pace; gli enti di ricerca, dediti allo studio dei cambiamenti climatici; i movimenti e i leader ecologisti che nelle regioni dell’Amazzonia propugnano la difesa e la custodia dei tre grandi bacini idrici indispensabili per il futuro della nostra casa comune; i rappresentanti del mondo dell’impresa e della diplomazia, perché

«mai come ora, c’è bisogno di unire gli sforzi»!

Risorse

Chronica della tre giorni accademica in seno all’iniziativa Ricostruire il patto educativo globale, a cura di Giuseppe Buffon.

Link di approfondimento.

Testimonianze

Area Riservata

Torna su