Skip to content

Studiare il pensiero di san Bonaventura attraverso il suo linguaggio

  • News

Lunedì 24 febbraio 2014, nell’aula A della Pontificia Università Antonianum, si è tenuto l’incontro Studiare il pensiero di san Bonaventura attraverso il suo linguaggio, organizzato dalla Facoltà di Teologia.

Nel corso della tavola rotonda moderata dal prof. Andrea Di Maio sono stati toccati i contributi sui Lemmata christianorum curati dagli studiosi della Scuola di Lessicografia ed Ermeneutica fondata nel 1992 presso la Pontificia Università Gregoriana: “Doctrina” e “disciplina” in Agostino di Gaetano Piccolo; “Natura” e altri lemmi in Bonaventura di Bagnoregio di Andrea Di Maio; “Essai” in Montaigne e “méditation” in Cartesio di Sara Bianchini.

Visualizza le slide proiettate nel corso dell'incontro.

Area Riservata

Torna su