Skip to content

Visita dell’AVEPRO alla Pontificia Università Antonianum

Da mercoledì 7 a giovedì 8 maggio 2014 si è svolta la visita della commissione di valutazione dell’AVEPRO, Agenzia della Santa Sede per la Valutazione e la Promozione della Qualità delle Università e Facoltà Ecclesiastiche.

La Commissione era presieduta dal prof. José Javier Pardo Izal, SJ, Universidad de Deusto (Bilbao – San Sebastian), affiancato dal prof. Luciano Sandrin, Istituto Internazionale di Teologia Pastorale Sanitaria Camillianum (Roma), dal prof. Giuseppe Tognon, Libera Università degli Studi Maria SS. Assunta (Roma) e dallo studente dell’Università degli Studi di Genova Giacomo Alfiero.

L’appuntamento si è svolto a completamento di lungo processo di valutazione della Pontificia Università Antonianum che ha coinvolto, a partire dal 2010, il Rettore Magnifico, i decani delle facoltà e i presidi degli istituti, coadiuvati dalla Commissione per la Qualità e dalla Commissione di Accompagnamento. I risultati di quel processo erano stati resi noti all’AVEPRO il 3 dicembre 2013 con l’invio del cosiddetto Rapporto di Valutazione, comprendente il rapporto di autovalutazione delle facoltà e degli istituti, le relazioni degli osservatori esterni e i piani di promozione.

Nel corso della visita i commissari dell’AVEPRO hanno avuto modo di approfondire la conoscenza della Pontificia Università Antonianum, grazie a una serie di incontri con il Rettore Magnifico e il Consiglio dello stesso, i decani delle facoltà, i presidi degli istituti, la Commissione per la Qualità, i docenti e i rappresentanti degli studenti.

Nelle prossime settimane i commissari consegneranno a una relazione scritta le osservazioni e le raccomandazioni scaturite dalla due-giorni di incontri e volte a incoraggiare al miglioramento della qualità.

Area Riservata

Torna su